Cambiare i vecchi serramenti della casa

cambiare serramenti casa

Con il passare degli anni è facile rendersi conto che i serramenti di casa avrebbero bisogno di essere cambiati: i serramenti infatti non riescono più a chiudersi alla perfezione e spesso cigolano in modo intenso, per non parlare poi del fatto che fanno entrare in casa spifferi anche piuttosto intensi e che in alcuni casi gocciolano a causa dell’umidità.

Serramenti della casa

Cambiare i serramenti di casa è un intervento molto importante, anche da un punto di vista economico, e proprio per questo motivo sono molte le persone che cercano di rimandarlo quanto più possibile anche se oggi ci sono molte aziende come sostituzione serrature che offrono vantaggiose opportunità. I vantaggi però sono numerosi: la casa infatti diventa più confortevole, molto più sicura e anche a maggiore risparmio energetico. E questo ultimo punto è particolarmente importante, grazie al risparmio ottenuto infatti sulle bollette è possibile abbattere le spese di installazione degli infissi nuovi nel giro di pochi mesi soltanto. Andiamo insieme a scoprire allora nel dettaglio perché conviene cambiare i vecchi serramenti di casa e qualche consiglio per farlo al meglio. Prima però vogliamo soffermarci su un altro piccolo, ma importante dettaglio. La sostituzione degli infissi è un lavoro di ristrutturazione che può essere portato in detrazione, ciò significa che è possibile abbattere i costi sostenuti in tempi davvero molto ristretti.

Cambiare i serramenti di casa rende la propria abitazione molto più confortevole. Le finestre di ultima generazione infatti permettono di ottenere un ottimo isolamento acustico, e così anche coloro che vivono in pieno centro, dove c’è molta confusione e un intenso traffico, possono beneficiare di ambienti dove è facile rilassarsi e riposare. Nuovi serramenti permettono di evitare inutili perdite di tempo e allontano lo stress. Pensate per un attimo a tutte le volte che vi capita di dover asciugare le pozze d’acqua che si sono create a causa dell’umidità o che sono filtrate dall’esterno perché la finestra non si chiude correttamente. E pensate a tutto lo stress accumulato giorno dopo giorno a causa del pensiero che per i malviventi possa essere molto più semplice entrare in casa con finestre in pessimo stato.

La sicurezza è infatti un altro motivo eccellente per cambiare infatti i serramenti di casa. Come abbiamo appena accennato, vecchi serramenti ormai rovinati sono facili da aprire per un ladro professionista. Per rendere difficile la vita ai ladri è possibile scegliere dei serramenti di ultima generazione che risultano infatti antieffrazione. Le strutture sono appositamente rinforzate con materiali robusti e resistenti. I ladri si trovano così a dover sprecare molto tempo per riuscire ad entrare in casa e solitamente quindi ci rinunciano del tutto.

Da ricordare inoltre il forte risparmio energetico. I nuovi serramenti infatti evitano che l’aria dell’esterno entri in casa quando sono in funzione i termosifoni oppure il condizionatore. Entrambi questi sistemi hanno bisogno che non vi sia alcun tipo di corrente d’aria, altrimenti avranno bisogno di funzionare ad una potenza maggiore e di consumare quindi una maggiore quantità di energia. Il risparmio energetico che è possibile ottenere grazie ai nuovi serramenti si traduce ovviamente nella pratica in bollette meno salate, un risparmio quindi che è anche economico.

Non dobbiamo infine dimenticare che sostituire gli infissi significa dare maggiore valore alla propria abitazione, e questo è un dettaglio importante soprattutto se sapete già che oggi o domani prenderete la decisione di venderla.