Arredamento

Arredamenti per negozi

arredamenti per negozi

Arredamento per negozi alimentari: è possibile scegliere lo stile industriale

Tra le tendenze più hot di questi ultimi anni per quanto riguarda il settore degli arredamenti per negozi, dobbiamo sicuramente ricordare lo stile industriale. Si tratta di uno stile molto in voga per la casa, ma anche per alcune tipologie di negozi ed esercizi commerciali, in modo particolare i negozi di abbigliamento, parrucchieri, barbieri, bar. Ma lo stile industriale può essere preso in considerazione anche per l’arredamento negozio alimentari? Sì, assolutamente, soprattutto se il vostro target di riferimento sono le persone molto giovani, soprattutto se volete cercate di differenziarvi quanto più possibile dagli altri alimentari presenti nella vostra città e riuscire in questo modo a diventare sempre più concorrenziali. Cerchiamo di capire insieme come creare un arredamento negozi alimentari in stile industriale di alta qualità.

Prima di tutto, è di fondamentale importanza scegliere le scaffalatura, che vi consentono di mettere in esposizione tutti i vostri prodotti al meglio. Le scaffalatura devono necessariamente essere realizzate in metallo e legno, l’abbinamento migliore per lo stile industriale. Devono essere abbastanza ampie da consentire di tenere tutti i prodotti in estremo ordine, ma allo stesso tempo minimal e geometriche così da poter ottimizzare al meglio lo spazio che avete a disposizione. Per la massima ottimizzazione possibile, scegliete scaffalature che arrivano fino al soffitto. Il negozio è abbastanza ampio? Potete allora decidere di inserire anche un altro scaffale proprio al cento. In questo caso però vi consigliamo uno scaffale basso, così che l’ambiente risulti sempre ampio, spazioso e luminoso e così che possiate utilizzare la parte superiore per mettere in bella mostra dei prodotti a cui tenete in modo particolare oppure le novità appena arrivate in negozio.

È importante poi per un ambiente che voglia dirsi davvero moderno, che sia presente un …

Perché affidarsi ad un buon architetto per i propri arredi

arredare casa

Avete appena acquistato una nuova casa e desiderate arredarla nel miglior modo possibile? O forse volete semplicemente rinnovare l’aspetto della vostra attuale abitazione scegliendo dei nuovi mobili, o dei nuovi divani moderni, che permettano di rispecchiare appieno il vostro modo di essere? Qualunque siano le vostre esigenze, quel che è certo è che avete bisogno di fare affidamento su un buon architetto, che sia ovviamente specializzato in arredamento d’interni o, come siamo oggi soliti chiamare questo settore, in interior design.

Comprendere perché affidarsi ad un buon architetto per i propri arredi sia la scelta ideale è semplice: gli architetti specializzati in interior design sono in grado di creare dal nulla qualsiasi tipologia di atmosfera desideriate ed hanno la capacità di riuscire a capire il vostro modo di essere intensamente e di fare in modo che un ambiente lo rispecchi al cento per cento.

Arredamenti per la casa

La prima cosa da fare è aprire un dialogo che sia quanto più fertile possibile con l’architetto prescelto per la realizzazione dei lavori. Scegliere gli arredamenti per la casa è diverso dallo scegliere gli arredamenti per negozi. Dovrete infatti mostrare lo spazio che volete arredare e descrivere in ogni più piccolo dettaglio quale sia l’idea che avete in mente. In base a tutto ciò che racconterete l’architetto realizzerà per voi dei progetti: abbiamo parlato al plurale perché un buon architetto deve sempre offrire delle alternative. I progetti possono anche essere dei semplici disegni a mano libera, ma oggi gli architetti specializzati in interior design sono in grado di mostrare dei rendering in 3D realizzati direttamente al computer che vi offrono l’opportunità di capire davvero come la vostra abitazione risulterà alla fine dei lavori.

Attenzione però, richiedere i servizi di un architetto solo per scegliere i mobili più adatti per il vostro …